"Mal D'africa" as written by and Franco Battiato....
Dopo pranzo si andava a riposare
Cullati dalle zanzariere e dai rumori di cucina
Dalle finestre un po' socchiuse spiragli contro il soffitto
E qualche cosa di astratto si impossessava di me
Sentivo parlare piano per non disturbare
Ed era come un mal d'Africa, mal d'Africa

Saturday night I'm a dreamer
I can't live without you
On my own lies a photograph
Please come back and stand by me

Con le sedie seduti per la strada
Pantaloncini e canottiere, col caldo che faceva
Da una finestra di ringhiera mio padre si pettinava
L'odore di brillantina si impossessava di me
Piacere di stare insieme solo per criticare
Ed era come un mal d'Africa, mal d'Africa

Saturday night I'm a dreamer
I can't live without you
On my own lies a photograph
Please come back and stand by me

Da una finestra di ringhiera mio padre si pettinava
L'odore di brillantina si impossessava di me
Piacere di stare insieme solo per criticare
Ed era come un mal d'Africa, mal d'Africa


Lyrics submitted by redmax

"Mal d'Africa" as written by Franco Battiato

Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC

Lyrics powered by LyricFind

Mal D'africa song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain