"Ma l'america" as written by and Vinicio Capossela....
Ma che confusione
fischia il merlo al re
il vento non mi da
altri segni per tornar

seguo il molo e il volo
è tondo intorno al mar
sgrano il mio rosario
chiedo fede da mostrar

gli altri poi pensino per sé
invitami se vuoi
sotto braccio a passeggiar

piove è tempo di partir
rosa e viola il cielo da venir
grido addio e corro per la via
m'inebrio di vapore
di ruggine e carbone
e brucio il mio berretto al re

pigra nostalgia
speranza vanità
entro nel bistrot
tutto scordo e tutto so

luce di ventana
faro del mattino
sfogliami se puoi
il verde fiore del destino
gli altri poi pensino per sè
invitami se vuoi
sotto braccio a passeggiar
piove è tempo di partir
rosa e viola il cielo da venir
grida addio e gettami per via
m'esalto e poi m'ammalo di poesia
di dubbi in libertà...


Lyrics submitted by Astor

Ma l'america song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain