"Volevo Dirti Che Ti Amo" as written by and Eric/rapetti Buffat....
Dal rumore del mondo
Dalla giostra degli attimi
Dalla pelle e dal profondo
Dai miei sbagli soliti
Dal silenzio che ho dentro
E dal mio orgoglio inutile
Da questa voglia che ho di vivere

Volevo dirti che ti amo
Volevo dirti che sei mio
Che non ti cambio con nessuno
Perché a giurarlo sono io
Volevo dirti che ti amo
Perché sei troppo uguale a me

Quando per niente litighiamo
E poi ti chiudi dentro te
Da ogni mio fallimento
Dal bisogno di credere
Da un telefono del centro
Dalle mie rivincite
Dalla gioia che sento
E dalla febbre che ho di te
Da quando mi hai insegnato a ridere

Volevo dirti che ti amo
Volevo dirti sono qui (io sono qui)
Anche se a volte mi allontano
Dietro ad un vetro di un taxi

E questo dirti che ti amo
È la mia sola verità (sola verità)
Tu non lasciarmi mai la mano
Anche se un giorno finirà
Da ogni angolo dell'anima
Dalla mia fragilità
Da un dolore appena spento
Da questa lettera

Volevo dirti che ti amo
Volevo dirti che sei mio (che tu sei mio)
Che non ti cambio con nessuno
Perché a giurarlo sono io
Volevo dirti che ti amo
Volevo dirti sono qui (io sono qui)

Anche se a volte mi allontano
Dietro ad un vetro di un taxi
Volevo dirti che ti amo
Volevo dirti che (sei mio) (che tu sei mio)
Che non ti cambio con nessuno
Perché sei troppo uguale a me
Volevo dirti che ti amo

Ti amo


Lyrics submitted by SongMeanings

"Volevo Dirti Che Ti Amo" as written by Eric Buffat Alfredo Rapetti

Lyrics © Warner/Chappell Music, Inc.

Lyrics powered by LyricFind

Volevo Dirti Che Ti Amo song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain