Nel boschetto della mia fantasia
c’è un fottio di animaletti un po’ matti inventati da me,
che mi fanno ridere quando sono triste,
mi fanno ridere quando sono felice,
mi fanno ridere quando sono medio;
in pratica mi fanno ridere sempre,
quel fottio di animaletti inventati da me.

C’è il vitello con i piedi di balsa,
il vitello con i piedi di spugna, e indovina chi c’è?
C’è pure il vitello coi piedi di cobalto,
c’è il vitello coi piedi tonnati; quattro ne ho inventati,
sono gli animali della mia e della tua fantasia.

Ma un giorno il vitello dai piedi di balsa
si recò dal vitello coi piedi di cobalto.
Gli disse: “C’è il vitello coi piedi tonnati
che parla molto male di te:
sostiene che i tuoi piedi non sono di vero cobalto
ma sono soltanto quattro piedi di pane
ricoperti da un sottile strato di cobalto.”

“Mio caro vitello dai piedi di balsa, la tua storia è falsa.
L’amico vitello coi piedi di spugna mi ha svelato la verità:
egli ha nascosto una microspia
nei tuoi piedi di balsa e nei piedi tonnati,
così ha scoperto che tu, solo tu, sempre tu, anche tu,
nient’altro che tu, proprio tu
sei il vitello dai piedi di balsa,
inventore di una storia falsa.
Accusavi il vitello dai piedi tonnati
e per questo i tuoi piedi saranno asportati.”

Ma la legge prevede una pena aggiuntiva
per questo reato: l’ascolto forzato di...

Nel boschetto della mia fantasia
ora c’è un vitello senza più i piedi che invoca pietà,
quand’ecco che un piccolo amico si avvicina:
“Mi presento, son l’orsetto ricchione
e come avrai intuito adesso t’inculo.”


Lyrics submitted by Diego8978

Il vitello dai piedi di balsa song meanings
Add your thoughts

1 Comment

sort form View by:
  • +1
    General CommentThis is a fairytale which takes place inside Elio's mind. There's a grove inhabited by four strange two-legged calves, whose feet are respectively made of balsa wood, sponge, cobalt and tuna cream.

    One day, though, the balsa-footed calf makes the mistake of telling the cobalt-footed calf he got word that his feet are not made of real cobalt but of bread, then coated with a thin layer of cobalt, and says the tuna-footed calf told him so.

    But the cobalt-footed calf knows for sure he's lying. His sponge-footed friend, who's a detective, helped him uncover the truth. So the balsa-footed calf has to pay for his crime – his feet are amputated to the strains of some obscure, unlistenable song.

    At the end of the song, the little Faggot Bear unexpectedly pops out. Now being unable to walk, there's nothing the poor calf can do to stop the merry bear from sodomizing him!

    Yet, as the song's reprise shows, there's a moral to this fable...
    Diego8978on October 28, 2005   Link

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain