Tutte le più grandi storie
Nate da modesti posti
Tutti i più grandi sogni
Fughe da incubi nostri
Obbligato a non pensare
A non dire, a ricordare
Questa notte invece parlo
Penso a tutto il bello
Mi manca tanto scriverti di notte
Poi svegliarti e dirti che ho una nuova melodia
Piangevi ascoltandola

Ora perdona
Ma questa strada era la sola
So che l'hai fatto più per me
Sì sono libero da te
Però doveva andar così
Come stai ora, come vivi?
Spesso ti deprimi
Non ci siam dimenticati
E forse mai
(Mai) mai, yeah

Tutte le più grandi stelle
Bruciano di vita propria
Tutta la stupidità
Che consuma chi non brilla

Ultima risoluzione
Di chi attacca prima e vince
Ultima sopportazione
Di chi è fragile ma finge
Mi manca tanto scriverti di notte
Poi svegliarti e dirti che ho una nuova melodia
E piangevi ascoltandola

Ora perdona
Ma questa strada era la sola
So che l'hai fatto più per me
Sì, sono libero da te
Però doveva andar così
Come stai ora come vivi?
Spesso ti deprimi
Non ci siam dimenticati, e forse mai
(Mai) mai

Mi manca tanto scriverti di notte
Poi svegliarti e dirti che ho una nuova melodia
E piangevi ascoltandola
E poi fu il terremoto
Che segnò inesorabile e crudele un prima e dopo

Ora perdona
Ma questa strada era la sola
So che l'hai fatto più per me
Sì sono libero da te
Però doveva andar così
Come stai ora, come vivi?
Spesso ti deprimi
Non ci siam dimenticati, e forse mai
Mai, non ci dimenticheremo (mai)
E venne il terremoto
Che segnò inesorabile e crudele
Un prima e dopo


Lyrics submitted by Linda_Blair

"Ora Perdona" as written by Tiziano Ferro

Lyrics © Sugarmusic s.p.a., Peermusic Publishing

Lyrics powered by LyricFind

perdona song meanings
Add your thoughts

1 Comment

sort form View by:

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top