"Tramonto Occidentale" as written by and Fleur Jaeggy Franco Battiato....
Tornerà la moda dei vichinghi
Torneremo a vivere come dei barbari
Friedrich Nietzsche era vegetariano
Scrisse molte lettere a Wagner

Ed io mi sento un po' un cannibale e non scrivo mai a nessuno
Non ho voglia né di leggere o studiare
Solo passeggiare sempre avanti e indietro lungo il Corso o in Galleria
E il piacere di una sigaretta per il gusto del tabacco, non mi fa male

Tornerà la moda sedentaria dei viaggi immaginari e delle masturbazioni
I'analista sa che la famiglia è in crisi, da più generazioni
Per mancanza di padri
Ed io che sono un solitario non riesco, per avere disciplina ci vuole troppa volontà

Mi piace osservare i miei concittadini specie nei giorni di festa
Con bandiere fuori dalle macchine all'uscita dello stadio
E mi diverte il piacere di una sigaretta per il gusto del tabacco


Lyrics submitted by redmax

"Tramonto Occidentale" as written by Fleur Jaeggy Franco Battiato

Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC

Lyrics powered by LyricFind

Tramonto Occidentale song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain