Prodi e fieri all'ultimo sol verso il monte di Erinor
unica via per arrivar là dove l'aria di morte sa
fango, paludi... resti di un regno che da millenni paura fa
il nero demone urla il suo odio, l'ultima guerra vuol vendicar

Fuoco di libertà
Fiamma di vecchia età
nei lor cuori sveglia l'ardor
contro l'oscurità
che fu antico mal
primordiale nella sua realtà

Un'era di sangue di oscure memorie
Rinasce in Hargor per nuovo mal
Eletti in Elgard guardiani del fato
Or sono e saranno veri eroi

Solo le aquile osan volar lì oltre il picco tra ovest e nord
Hargor rivela la sua irrealtà che ai lor occhi svela timor
Per madre terra devono andar, sanno che posson pure morir
la roccia è forte ma lor di più... drago leone in animo e cor

Monti dal manto d'or
scoprono verità
mura e torri immensità
Grigia maestosità
Nera epicità
che in te celi l'antico mal

Un'era di sangue di oscure memorie
Rinasce in Hargor per nuovo mal
Eletti in Elgard guardiani del fato
Or sono e saranno veri eroi


Lyrics submitted by sokorny

Guardiani del Destino song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain