"L'Abitudine" as written by and Pierpaolo Guerrini Giorgio Calabrese....
Tu, per quello che mi dai
Quell'emozione in più
Ad ogni tua parola

Tu, probabilmente, tu
Sei stata fino a qui
Per troppo tempo sola,
Fino a convincerti, come me
Che si può stare da soli.

Perché, la solitudine
Che non sorride mai
Diventa l'abitudine
E non la scelta che tu fai

Ma ora che son qui
Il vento cambierà
E semberà più facile
Il tempo che verrà

La vita può soprenderti
In tutto quel che fa
E dove non lo immagini
Incontri la felicità

E sono qui con te
E non ti lascerò
Ti chiedo di fermarti qui
E stare insieme a te
E stare insieme a te

Sì, adesso ci sei tu
Nei sogni e nelle idee
Nell'immaginazione.
Tu, che sei vicino a me,
Così vicino a me
Che sei parte di me
Cosi dentro di te
Come una sensasione
Sei le parole e la musica
Per una nuova canzone.

Perché la solitudine
Non si riprenderà
La voglia di sorridere
Ora no.
E la felicità
Se ci sei.
Per quello che tu sai
fe lo sai.
Per quello che mi dai
anche tu.
Per un amore semplice
Ma grande più che mai

E non è un'abitudine
Il bene che mi fai
Anche tu
E l'allegria di viverti
Finchè vuoi.
Di averti accanto più che mai!

E adesso siamo noi
Io e te
Ci siamo solo noi
Solo noi

Sicuri di non perderci
Di non lasciarci mai.
Un'altra solitudine
Non ci riprenderà
E tu non te ne andrai.
Mai


Lyrics submitted by Mellow_Harsher

"L' Abitudine" as written by Pierpaolo Guerrini Giorgio Calabrese

Lyrics © Sugarmusic

Lyrics powered by LyricFind

L'Abitudine song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain