Il mare e' bellissimo
e' scritto dagli uomini
le dita per leggere ne svelano il codice

poi costruirono Atlantide
io mi coprii gli occhi
per non farmi prendere
ma è stato impossibile

essere sazio e purissimo,
così non ebbi paura
ed inghiottii delle capsule
per evitare il dolore ed ogni sfumatura
e la citta' sorse liquida
enorme e senza ragione
il genio dimentica sua figlia in prigione

e in tanto spreco di respiro umano
e intanto controllare gli occhi
e in tanto peso
troppo il peso
il filo e' teso
e nei traccianti delle munizioni
che danno luce all'orizzonte
la solitudine che morde e mette sete
mette sete

e un viaggio senza destinazione
significa
destinazione

così restammo in pochissimi
ed io mi misi a chiamare
ma non avendo risposte
incominciai a camminare

perche' anche i ciechi dipingono
senza una vera ragione
per sentire il margine
per lasciarsi vivere

e vide un mondo freddissimo
e nell'immaginazione
le curvature del ghiaccio
le nervature di un nome

l'indecisione dei semplici
le navi in esplorazione
ed in un sogno bellissimo
sogno' di fare di nuovo l'amore

e intanto si e' fatto tardi
e tardi diventa legge
e attendere un'attesa sempre attesa

e intanto si e' fatto tardi
contando gli ultimi istanti
provo' ad invocare i santi

e vide un'alba bellissima

un viaggio senza destinazione
significa
destinazione


Lyrics submitted by volkinjaz

Il mare e' bellissimo song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain