"Sartre monstre" as written by and Guglielmo Ridolfo/baldini Gagliano....
E' il giorno
sale immobile
versando innocenza sulle nuvole

La luce cancella il rumore
le macchine pensano
che tutto sia purissimo
purissimo

cristallo sulle palpebre
ed alcool che eleva la vita e le pallottole
rimbalzano sulle pareti che cosa puoi perdere
se tutto sembra inutile

il re è infallibile
nel centro esatto
il corpo in vendita versato il sangue
e se non vuoi nemmeno l'ombra di un sogno
e l'abitudine al margine è il solo tuo desiderio

rivedrai i tuoi occhi delicati nel deserto
quando non avrai più un nome
ma solo fame di tramonti e di cavalli imbizzarriti
privi di velocita'

abusare d'alcool come flusso di coscienza
quando stai tremando per la tua esistenza
scrivi dei tuoi occhi delicati nel deserto
senza velocita'

e il giorno sembra sciogliersi
tramonta nel rosso rubino la neve setto i tram
la giovane donna al tuo fianco al silenzio è impazzita
negli occhi in cui stava dormendo scoperta e ferita
e intanto resti immobile

il re è infallibile
e' il centro esatto
il corpo in vendita versato il sangue
e se non vuoi nemmeno l'ombra di un sogno
e l'abitudine al margine è il solo tuo desiderio


Lyrics submitted by volkinjaz

Sartre monstre song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain