"Io ho visto" as written by and Guglielmo Ridolfo/baldini Gagliano....
Ho visto un sogno
in fondo all'anima
che mi parla, che mi spinge a non cadere
e non dimentica

ho visto il male
da cui difendersi
o da baciare come rive sconosciute
o da nascondersi

e ho visto il desiderio
e l'ho toccato e poi succhiato a fondo
e ho visto gli uomini ridere di niente scalciando i cani

ma la mia vita canta d'amore
la mia vita è pazza d'amore

ho visto terre vergate a sale
e ho visto roghi ed incolonnamenti
e il mare rosso da passare
ho visto case da costruire
ed i sorrisi delle donne all'estro che non sanno cosa sia l'amore

e ho visto lacrime di gioia
nutrire calde i passi dei bambini
e abbeverare le campagne
e poi macinare il grano nei mulini

e la mia vita canta d'amore
il mio sangue è pazzo d'amore

ho visto il sole restare al buio
e gli animali rimanere in branco fiutando il cielo più sicuro
ho visto inverni piegare gli alberi
e setacciare al grembo con le mani
cercando polvere
e ho bestemmiato iddio
perchè non si fa mai vedere
e ho perso falangi nei combattimenti
e nelle fabbriche

ma la mia vita canta d'amore
il mio sangue è pazzo d'amore

e poi ho visto l'istante
e l'immenso assordante accecante silenzio
delle anime arrese tendere gli archi
trafiggendo i poeti
cavalcando i deserti delle idee
e offrendo pane, talismani e monete
amando invano
e ho visto il sogno
lo stesso sogno
nelle tue mani


Lyrics submitted by volkinjaz

Io ho visto song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain