"Love is talking" as written by and Guglielmo Ridolfo/franchi Gagliano....
E poi venne la notte
ma non fu l'ultima a cadere
per primi gli uomini, poi i cani, poi le artiglierie da campo

poi i limoni
e gli occhi dei bambini
e le risposte dei carabinieri
poi passo' tutto e alba ritorno' il sole
e a mezzogiorno il canto

madre, di tutti i poeti
raccogli solo i figli di disgrazia
e poi allontanati, mettiti i guanti,
mettiti artigli per dimenticare
la seduzione per i giornalisti
e l'attenzione per le borse nere
poi torna a casa, prepara il pane
e che ai tuoi uomini non manchi il pianto

love is talking moving everything
love is talking don't move anything
love is talking moving everything
love is talking don't move anything anything

così seguimmo le stelle senza sapere dove andare
chè non è vergine la terra
perchè a violenza l'ha piegata il mare
e violentammo anche noi per non sentire la fame
la carne cruda negge gambe
così da pochi diventammo sciame

ma poi finirono le terre
ed inventammo dio
lo trafiggemmo all'alba
l'ultima volta che provò a sorridere
così inventammo la notte
che non si parli più del sole
non c'è mai stato nessun errore
perchè chi vede muore

love is talking moving everything
love is talking don't move anything
love is talking moving everything
love is talking don't move anything


Lyrics submitted by volkinjaz

Love is talking song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain