"Fuoco Fatuo" as written by and Egle Sommacal....
La tua casa ha le persiane abbassate
e la polvere secca la gola fino a non poter respirare.
C'ho passato giornate intere alzando pesi
di fronte a uno specchio.

E la notte, la notte
ho ascoltato il traffico, profondo come una sinfonia
fa pensare al nostro dentro conquistato
e poi sempre squarciato, perduto
e questa pelle, attaccata alla mia pelle, che stanotte dice:
"Stringimi, succederà comunque
perché è questo che ci aspetta"

Leo, ti ricordi Fuoco Fatuo?
Tutti quegli oggetti, sfere, cubi
qualcosa da afferrare, una pallottola alla fine
come i nomi di donna che hai inciso sulle braccia
e non hai mai posseduto.

Nella tua camera ho trovato una rivista di karate
dentro c'è la sequenza di un uomo che uccide
un toro a mani nude.
C'è la carica del toro, e il particolare delle corna
per terra, spezzate.
Ma manca la foto del contatto tra le corna e la mano.
Leo, è questo che siamo?


Lyrics submitted by Rizzen22

Fuoco Fatuo song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain