"Momenti di Noia" as written by Massimiliano Casacci, Davide Dileo and Samuel Umberto Romano....
Ci sono giorni in cui io non interagisco
E appeso al silenzio, come un ragno al soffitto,
Sorveglio il mio spazio aereo, minacciando tutto ciò che gira.
Girando a vuoto un termitaio di pensieri,
Che, masticando, si nutre del tempo che passa,
Affilo la mia attesa, guardo e guardo che mi vedi.
Ho giorni grigi in cui io non mi riconosco,
Volando un po' pesante, prendo dentro tutti I vetri,
M'incazzo, ronzando, come un amplificatore in paranoia
E con un pungiglione, intriso di veleni,
Cercando un pretesto, cercando una scusa,
Affondo I miei colpi e soffoco la rabbia che grida.

Dentro frenetici momenti di noia...

Ho giorni grigi in cui io non mi riconosco
Volando un po' pesante prendo dentro tutti I vetri,
M' incazzo, ronzando, come un amplificatore in paranoia
E con un pungiglione, intriso di veleni,
Cercando un pretesto, cercando una scusa,
Affondo I miei colpi e soffoco la rabbia che grida.

Dentro frenetici momenti di noia...

Ci sono giorni in cui io non interagisco
E appeso al silenzio, come un ragno al soffitto,
Sorveglio il mio spazio aereo, minacciando tutto ciò che gira.

Dentro frenetici momenti di noia...
Dentro frenetici momenti di noia...






Lyrics submitted by SongMeanings

"Momenti di Noia" as written by Massimiliano Casacci Davide Dileo

Lyrics © Warner/Chappell Music, Inc.

Lyrics powered by LyricFind

Momenti di Noia song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain