"Santiago" as written by Federico Renzulli, Antonio Aiazzi, Gianni Maroccolo and Pietro Pelu'....
--------
E spera e spera, un uomo arrivera'
L' immagino in strada, nei cortei, fra noi
Aver paura, piangere
Cercare I figli morti per lui
E l' uomo in bianco scese dal cielo
Ma era al di la' delle barricate
E l' uomo in bianco vide la morte
Ma era di la' dale barricate
Santiago del Cile
Padre, tuo figlio dov' e'?
Santiago del Cile
Io no lo vedo piu'
Natale di sangue
No, non lo scordero'
E spera e spera, il Papa arrivera'
L' immagino in strada, nei cortei, fra noi
Gridare forte, combattere
Sacrificarsi per chi crede in lui
E l' uomo in bianco scese dal cielo
Ma era al di la' delle barricate
E l' uomo in bianco vide la muerte
Ma era al di la' delle barricate
E dittature e religione
Fanno l' orgia sul balcone
E dittatura e religione fanno l' orgia
Santiago del Cile
Padre, tuo figlio dov' e'?
Santiago del Cile
Io no lo vedo piu'
Natale di sangue
No, non lo scordero'
Vangelo, pistola
Dimmi la pace qual' e'?



Lyrics submitted by SongMeanings

"Santiago" as written by Federico Renzulli Antonio Aiazzi

Lyrics © Warner/Chappell Music, Inc.

Lyrics powered by LyricFind

Santiago song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain