"Davvero" as written by Virginio Simonelli and Paolo Agosta....
Sono troppe le parole, sai
per spiegarti i miei perché
e m'importa se non capirai
Io non sono come te
ché mi scontro col tuo essere distante
ché l'ho urlato forte al cielo, sai
di non essere perfetto
e sapevo di cambiare
e poter essere speciale, io...
Davvero, ho avuto paura
davvero, di essermi perso.
Io, di amare per sempre
il buio e questa rabbia che c'è in me...
Sono ancora tanti i vuoti, sai
dove incontro il tuo rispetto
e senza dire una parola poi
rompo i margini in cui ero costretto...
Davvero, ho avuto paura
davvero, di essermi perso
Io, di amare per sempre
il buio e questa rabbia che c'è in me...
Ma tu aspettami e cercami, e ascoltami
e aiutami... e ascoltami
questa rabbia non ci aiuterà.


Lyrics submitted by SongMeanings

"Davvero" as written by

Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC, Universal Music Publishing Group

Lyrics powered by LyricFind

Davvero song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain