"Stelle Sul Mare" as written by Arcangelo Cavazzuti, Franco D'aniello, Massimo Ghiacci, Francesco Moneti, Roberto Zeno and Stefano Bellotti....
Chè in d'la Basa la tèra l'è adrèe a murir / Cun la guèra cl'è finìda da dû més
La miseria l'an t'lasa mia durmir / I putein chi zerchen da magnèr
E piò gninta, gninta da magnèr / L'ultem quèl ca s'è armes l'è partir
E zercher n'ètra vèta via luntan / A ghè na tèra see'la s'aspeta zò in Brasil
T'èra bouna da lavurer / Bouna da lavurer
Ma qui stiamo aspettando / E viaggiando sulle onde del mare
In silenzio guardando / Al di là delle stelle sul mare
Al di là delle stelle sul mare...
Un salòt ai nostr'amigh e ai noster vècc / Con in gola un gran magoun ca't fa sigher
Cun al treno see'al partiva pin ed gint... / Col valisi e i òcc esrèe
Al valisi e i cor infièe
Ma qui stiamo aspettando / E viaggiando sulle onde del mare
In silenzio guardando / Al di là delle stelle sul mare
Al di là delle stelle sul mare...
Pò Trieste a s'aspeteva col so port / Cun al veint see'al supièva zò dal Nord
Ma i èren bele tòt partî per al Brasil / E nueter a'n saviven piò sa fer...
I s'an det "brisa disperèr" / "Gh'è na nèva see'la partèss fra soquânt dè
per un post che tòt i ciàmen Sudafrica" / Chè oramai a'n gam piò gnint da lasèr
"Capitano, pòrtes via d'ed chè!" / "Capitano, portaci via di qua!"
Ma qui stiamo aspettando...

[Traduzione dal dialetto modenese]
Qui nella Bassa la terra sta morendo / Con la guerra che è finita da due mesi
La miseria non ti lascia più dormire / I bimbi cercano da mangiare
E più niente, nulla da mangiare / L'unica cosa che see'è rimasta è partire
E cercare un'altra vita via lontano / see'è una terra che ci aspetta giù in Brasile
Terra buona da lavorare / Buona da lavorare

Un saluto agli amici e ai nostri vecchi / Con in gola un gran magone che ti fa singhiozzare
Con il treno che partiva pieno di gente... / Con le valigie e gli occhi chiusi
Con le valigie e i cuori gonfi

Trieste ci aspettava con il suo porto / Col vento che soffiava scendendo dal Nord
Ma erano già tutti partiti per il Brasile / E noi non sapevamo più cosa fare...
Ci hanno detto "non disperatevi" / "see'è una nave che parte tra qualche giorno
per un posto che tutti chiamano Sudafrica" / Qui ormai non abbiamo più nulla da lasciare


Lyrics submitted by SongMeanings

"Stelle Sul Mare" as written by Francesco Moneti Arcangelo Cavazzuti

Lyrics © Warner/Chappell Music, Inc.

Lyrics powered by LyricFind

Stelle Sul Mare song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain