"Crimine d'Amore" as written by Gianna Nannini, Raffaele Gulisano, Tommaso Augu Marletta, Davide Antoni Oliveri and Isabella Santacroce....
Sempre come niente
sempre senza ore
manchi solo tu
cerco il tuo rumore
ricordo che ferivo
ricordo te colpire
ricordo che cadevo
crimine d'amore
non vorrei sentirmi
un grido senza voce
ma se non ci sei
non ha specchio il mio dolore
ricordo che ferivo
ricordo te colpire
ricordo che mentivo
lacrime d'amore
e poi tornerai
sì ritornerai non ti basterà
esser libero
e mi stringerai come vento che avvolge
e poi va via
e poi tornerai sì ne morirai non ti lascerò
senza ucciderti
non mi basterà
questo vento che avvolge e poi va via
bacio il niente sai
mi puoi ritrovare
dentro il gioco che
dolcemente fa soffrire
ricordo che ferivo
ricordo te colpire
ricordo te godere
crimine d'amore
e poi tornerai
sì ritornerai non ti basterà
esser libero
e mi stringerai come vento che avvolge
e poi va via
e poi tornerai sì ne morirai non ti lascerò
senza ucciderti
non mi basterà
questo vento che avvolge e poi va via


Lyrics submitted by SongMeanings

"Crimine d'Amore" as written by Gianna Nannini Davide Antoni Oliveri

Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC, Warner/Chappell Music, Inc.

Lyrics powered by LyricFind

Crimine d'Amore song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain