"La Donna E Mobile [From Rigoletto]" as written by Judy Freudberg and Giuseppe Verdi....
La donna è mobile, qual piUma al vento
Muta d'accento, e di pensiero
Sempre un amabile, leggiadro viso
In pianto o in riso, è menzognero
La donna è mobile, qual piùma al vento
Muta d'accento, e di pensier
E di pensier, e di pensier

È sempre misero, chi a lei s'affida
Chi le confida, mal cauto il core
Pur mai non sentesi felice appieno
Chi su quel seno non liba amore
La donna è mobil, qual piùma al vento
Muta d'accento e di pensier
E di pensier, e di pensier


Lyrics submitted by SongMeanings

"La Donna E Mobile" as written by Giuseppe Verdi Gerd Gerdes

Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC

Lyrics powered by LyricFind

La Donna E Mobile [From Rigoletto] song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain