"Il Confine" as written by and Tiziano Ferro....
Sai che c'è?
Ci sei te
Da un po' in qua
No non capisco ora te lo confesso
E' assurdo sai?
Ti cerco mentre
Duemila "te"
Mi girano intorno mi parlano e io
Non li sento
O forse sono sordo
Li guardo
E forse non li vedo
Sarei fortunato ad averti qui
Ma non posso piangerti
All'infinito
Morire qui per te

Il confine tra i miei sentimenti è così sottile
Che non riesco più a ragionare
E non capisco se
Ti odio o sono innamorato di te
Il confine tra i miei sentimenti è così sottile
Che tu riesci ad uscire e a entrare
E non capisco se
Ti odio o sono innamorato di te

Io lo so
Come sei
Mi fai male
Prima ferisci e scappi
Poi torni di nuovo
Tu forse ti diverti
Io invece poco
Ma in fondo a te ci credo
E se riuscissi a trattare me
Come poi tratti l'idea di me
Io voglio rispetto
E' un mio diritto

Il confine tra i miei sentimenti è così sottile
Che non riesco più a ragionare
E non capisco se
Ti odio o sono innamorato di te
Il confine tra i miei sentimenti è così sottile
Che tu riesci ad uscire e a entrare
E non capisco se
Ti odio o sono innamorato di te

Fare e disfare
E' il tuo mestiere
Ed io che osservo senza reagire
Prima rapito, legato e torturato
Poi, fuggito, confuso tu mi hai illuso

Il confine tra i miei sentimenti è così sottile
Che non riesco più a ragionare
E non capisco se
Ti odio o sono innamorato di te
Il confine tra i miei sentimenti è così sottile
Che tu riesci ad uscire e a entrare
E non capisco se
Ti odio o sono innamorato di te


Lyrics submitted by SongMeanings

"Il confine" as written by Tiziano Ferro

Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC, Downtown Music Publishing

Lyrics powered by LyricFind

Il Confine song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain