"Di Più" as written by and Tiziano Ferro....
Ieri e oggi confondo un po' Ed ha voce lo spirito Poi domani ci penser E allora via... Che ora tace, non canta pi Andare via Partire un anno Viaggiare ma Bruciare fino Sentirselo e Le ossa e dentro La nostalgia Che soffia verso est Se sono gi Cullare e Farsi portare e Lo sento questo mondo Dirsi "va bene" e che In fondo sai... Non poi tremendo E ne vorr di pi... di pi.. Perch a volte ammettere Che sei tale e quale a me Non tanto tremendo sai Tu che vivi sempre coi tuoi Timori di Normalit Che tanto il mondo Non cambier Lo so anch'io Tu spacca tutto E finch puoi no Non crede in te... Stupisci chi non crede, Cullare e Farsi portare e Dirsi "va bene" e che In fondo sai... Lo sento questo mondo Non poi tremendo E ne vorr di pi... di pi.. Provare a Va sempre male e che Dimenticare che Che il mondo mal ridotto... Siamo nei guai l'han gi detto, tu.. tu prendine Di pi... di pi... Di pi... di pi... [Thanks to Lucia_escorpia15@hotmail.com for these lyrics]






Lyrics submitted by SongMeanings

"Di più" as written by Tiziano Ferro

Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC, Downtown Music Publishing

Lyrics powered by LyricFind

Di Più song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain