"Il Mio Consiglio" as written by Giacomo Godi, Vito Perrini, Alessandro Aleotti, Luca Aleotti and Emanuele Busnaghi....
Maresciallo Capperi: Busnaghi lei è vestito da cucurucù Busnachi, gliela mai detto qualcuno che lei si veste da Cucurucù, clielo dico io Busnaghi lei è vestito da Cucurucù, lei deve imaprare il rispetto Busnaghi, lei deve confessare le sue colpe, io la mando dentro Busnaghi, io Le faccio finire i suoi giorni in galera.
Thema
Non so chi le abbia dato il mio nome chi sia stato l'infame ora mi faccia parlare dunque non puo' capire quella sera cosa mi e'successo see'e'che resto in panne in questo posto entro bevo un po confesso passo ore dimenticando il guasto in compagnia di un mezzo cesso messo male fisso i suoi occhi ci provo faccio due lingue e mi trovo la tipa vuol farmi un chino cazzo agente vorrei vedere lei nei miei panni un ubriaco dentro un club di diciottenni, ricordo a un certo punto arriva un'amica di lei e quanto figa non sai lo sai se dir agente poi cosa mi dice "...dai su facciamolo in tre so che ti piace..." ma nell'aria una voce mo mi diceva fattele messo com'ero sicuro ero pronto per concludere con una mano sopra il culo di una l'altra con me limonava pensavo cazzo che sera quando una luce richiama il mio sguardo verso una torcia sulla mia faccia fissa al polso scatta la manetta per una dritta ora in sta stanza accusato per una mano sul culo di aver ucciso la decenza.
Rit.
IL MIO CONSIGLIO E': SE SEI SEI ALLUPATO ARRAPATO TIENI OCCUPATO IL CERVELLO MA SEGUI IL TUO CCELLO PERCHE'SE NON SEI COLTO SUL FATTO HAI FATTO NIENTE CATTIVI ESEMPI PER LA GENTE SERIAL-KILLER DI DECENZE.
IL MIO CONSIGLIO E': DI MOLLARMI LIBERARMI SONO ANNI CHE NESSUNO PUO' TENERMI PERCHE' SE NON SEI COLTO SUL FATTO HAI FATTO NIENTE CATTIVI ESEMPI PER LA GENTE SERIAL-KILLER DI DECENZE.
Maresciallo Capperi: Aleotti Luca in arte Grido lei è accusato di spaccio, trattamento di suolo pubblico, guida in stato di ebrezza, ma lei è così giovane, i pure un bel ragazzo ma perchè si vuol rovinare a questa maniera, vuoi fare la stessa fine di quella merdaccia di tuo fratello, io te giuro che ti voglio aiutare, dimmi che cosa hai combinato.
Grido
Agente non ho fatto niente di cosi'eclatante serial-killer di decenze forse e' un po' pesante volete chiudermi qui'dentro ma io penso che il reato che ho commesso poi non sia cosi'importante.
Lo ammetto quella notte ho anche guidato ubriaco su qualche muro tegato poi sono stato imbischiato in dei botanici traffici illeciti lo so ho mandato tutti i miei pucher in deficit con i miei debiti, ma non per questo e' stato interpellato il mio avvocato mi hanno trascinato qui'in commissariato accusato di un infondato reato non so chi abbia soffiato ma di omicidio colposo quello schifoso mi ha incastrato.Le circostanze ho ucciso a pugnalate la decenza il mio mandante chi non bada all'apparenza come movente mi obbligava a stare zitto e delle buste coi miei testi con su scritto arma del delitto, ma qui' e' un delirio quale omicidio agente sono solo un capo espiatorio sono innocente date un occhio alla pubblicita'dei media la decenza e'morta di vecchiaia.
IL MIO CONSIGLIO E': DOVUNQUE VAI PORTA LO SPRAY FAI WHITE-SIDE POI NE RIDERAI PERCHE'SE NON SEI COLTO SUL FATTO HAI FATTO NIENTE CATTIVI ESEMPI PER LA GENTE SERIAL-KILLER DI DECENZE.
IL MIO CONSIGLIO E': DI MOLLARMI LIBERARMI SONO ANNI CHE NESSUNO PUO' TENERMI PERCHE' SE NON SEI COLTO SUL FATTO HAI FATTO NIENTE CATTIVI ESEMPI PER LA GENTE SERIAL-KILLER DI DECENZE.
Maresciallo Capperi: Aleotti Alessandro! Ma porco di quel Giuda! Sono anni che mi stai tra i coglioni, sono anni che stai tra i coglioni del Maresciallo Capperi! Tu ti devi arrendere! Si signore Alessandrio A Aleotti tu sei pieno di denunce dalla testa ai piedi, dalla televisione, dalla radio, dai giornali cihai tutti contro ci stai sul cazzo pure alla mafia Aleotti Alessandro. Io ti voglio aiutare! Io ti voglio aiutare perchè ti voglio bene! Aleotti Alessandro. Questa volta ho collabori e confessi oppure sei finito.
J Ax: Maresciallo va questa volta collaboro.
Maresciallo Capperi: Eh! Lo vedi che sai abbassare la cresta!.....Cardone scrivi!
J Ax
Allora, a 15 anni sui treni disegnavo cazzi sui manifesti, atti osceni rumori molesti, possessi, di sostanze stupefacenti imbrattamenti di proprieta' privata guida ubriaca qualche serata sboccata per strada, una condanna evitata un'accusa infamante,quella giurava di essere maggiorenne, agente, ne usci' indenne naturalmente io ero diciottenne ma non succede sempre di farsi una su un tram ATM, consente, ho delle piante nella serra in cantina e' da mo' che provo a spacciarle ma le fumo fino alla terra prima,quindi il reato e' detenzione ma sarei gia' stato giustiziato se avessero processato ogni mia intenzione,mi spacco i polmoni ma non sai sono un dottorone ho quattro diplomi me li stampai durante l'occupazione, svolse Lei l'operazzione, ma dai, no non buttai io le tegole io non faccio nomi mai, sono io il colpevole, prendo io la colpa, sono l'anello debole quello che si toglie ma ho voglie che infrango le regole chiedi a tua moglie,trovai il suo numero nei cessi di un'area di servizio sono io il tizio che l'ha portata nei pressi di un divorzio, ieri mi ha dato l'elenco dei tuoi conti a Montecarlo, commisario vuoi che corra a pubblicarlo!? Questa e' la sua borsetta dentro see'e' la chiave della manetta, i proiettili della beretta, la chiave della cassetta di sicurezza, preservativi alla frutta, gli antidepressivi li butta, un biglietto per me con scritto "scopami tutta". Ora vado scusa t'ho legato troppo stretto ma prometto domani rigo dritto....m'han detto!!
IL MIO CONSIGLIO E': DI FAME CHIMICA MANGIA RIEMPI DI BIRRA LA PANCIA LA TERRA DI GANGIA PERCHE' SE NON SEI COLTO SUL FATTO HAI FATTO NIENTE CATTIVI ESEMPI PER LA GENTE SERIAL-KILLER DI DECENZE.
IL MIO CONSIGLIO E': DI MOLLARMI LIBERARMI SONO ANNI CHE NESSUNO PUO' TENERMI PERCHE' SE NON SEI COLTO SUL FATTO HAI FATTO NIENTE CATTIVI ESEMPI PER LA GENTE SERIAL-KILLER DI DECENZE.
Maresciallo Capperi: Sant'Antonio de Bagheria, ste figlie e buttana de l'Articolo 31 mi hanno rovinato la vita stu caz di Dj Jad e stu caz J Ax mi hanno distrutto la reputazione, sanno preso i miei soldi e pure mia moglie Assuntina e chissa che gli stanno facendo a quell'anima innocente sti rapper di merda!.... (toc toc) COMMISSARIO!!!


Lyrics submitted by SongMeanings

"Il Mio Consiglio" as written by Emanuele Busnaghi Alessandro Aleotti

Lyrics © Universal Music Publishing Group

Lyrics powered by LyricFind

Il Mio Consiglio song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain