"Solo" as written by Filippo Neviani, Massimo Varini and Antonello De Sanctis....
Io oggi sto
Per I cavoli miei
Oh perché non c'è
Io ho staccato
Già la spina e sono via
E che farò non so
Mi lascio vivere
Sdraiato nudo, così
E c'è chi solo non può
Io invece no,io no, io no, io sto

Solo
Consideratemi sparito per un po'
Ho cancellato questo giorno e gli altri no
E voglio scordarmi tutto
Non fare nessun progetto
Solo
Consideratemi blindato a casa mia
Sotto la doccia che I pensieri porta via
A cantare dietro la radio
O a fermare un'idea

E io così
Mi ricarico un pò
Si però
Non è con voi che ce l' ho
Uno non è niente
Se l'altra gente non si accorge che c'è
E ed io questo lo so
Ma oggi no, io no io sto da

Solo
Consideratemi sparito per un pò
Ho cancellato questo giorno e gli altri no
Pensatemi che disegno
O semplicemente sogno
Solo

E poi camminare scalzo
Sui resti di un giorno perso
Un morso di vita è andato via

Solo
Consideratemi sparito per un pò
Ma non ci sto a guardare il mondo da un oblò
E voglio scendere per strada come sempre
Cercare la gente

Solo
Consideratemi sparito per un pò
Ho cancellato solo un giorno e gli altri no
Che rinunciare neanche a un ora non si può
Io no, io no


Lyrics submitted by SongMeanings

"Solo" as written by Filippo Neviani Antonello De Sanctis

Lyrics © Universal Music Publishing Group

Lyrics powered by LyricFind

Solo song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain