"Lombardia" as written by and Omar Pedrini....
(Pedrini)
E' un inverno freddo che si vive a casa mia
E la nebbia scava dentro
Il mio viaggio è l'unica certezza che ora ho
E la sera lenta sale
Vecchi contadini che assomigliano un po' a me
Stanno lavorando forte
Un poeta antico li cantava come eroi
Raccontandone I segreti
Ma dovrò andar via
Tu sei me Lombardia
Sono nato in questa forte e piccola città
E Milano mi ha adottato
Con le sue vetrine, I suoi locali, I suoi metrò
Le puttane e I baracchini
Penso a quanti giorni spesi insieme in osteria
Con le carte e col bicchiere
Penso a quante cose non so più trovare qua
La mia gente piano muore
Ma dovrò andar via
Tu sei me Lombardia
Resta qua casa mia
Vado via



Lyrics submitted by SongMeanings

"Lombardia" as written by

Lyrics © Universal Music Publishing Group

Lyrics powered by LyricFind

Lombardia song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain