"Lasciati Toccare" as written by and Massimo/repetto Pezzali....
Musica che spacca in due stomaco e cervello
fuori ha smesso o piove ancora io non ho l'ombrello
e tu balli balli balli ballano le gambe
infilate in un collant o in un autoreggente
quel vestito nero che ti avvolge stretto
tanto tanto stretto che si vede quasi tutto
il condizionatore ti respira vicino
ed il freddo fa apparire qualche cosa sul tuo seno
Lasciati toccare fa sentire cosa c'è
Lasciati slacciare sei una libidine
Lasciati toccare fa sentire cosa c'è
Lasciati toccare sei una libidine
Luci stroboscopiche ti vedo non ti vedo
curve che si muovono mi siedo se no cado
le tue unghie rosse cercano il pacchetto
dentro nella borsa tra la cipria ed il rossetto
poi ne sfili una l'accendi piano piano
chiudi gli occhi un attimo avvolta da quel fumo
tutti qui ti osservano ma non vedi nessuno
guardi un po' la gonna e poi l'accarezzi con la mano
Lasciati toccare fa sentire cosa c'è
Lasciati slacciare sei una libidine
Lasciati toccare fa sentire cosa c'è
Lasciati toccare sei una libidine


Lyrics submitted by SongMeanings

"Lasciati Toccare" as written by Mauro Repetto Massimo Pezzali

Lyrics © Warner/Chappell Music, Inc.

Lyrics powered by LyricFind

Lasciati Toccare song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain