"Vivere" as written by and Anastasio/valli/trovato....
Vivo ricopiando yesterday
E sone sempre in mezzo ai guai
Vivo e ti domando cosoa sei
Ma, specchio, tu non parli mai
Io che non potrò mai creare niente
Io amo l'amore ma non la gente
Io, che non sarò mai un Dio

Vivere, nessuno mai ce l'ha insegnato
Vivere, fotocopiandoci il passato
Vivere, anche se non l'ho chiesto io
Di vivere, come una canzone che
Nessuno canterà

Ma se tu vedessi l'uomo
Davanti al tuo portone
Che dorme avvolto in un cartone
Se tu ascoltassi il mondo
Una mattina
Senza il rumore della pioggia
Tu che puoi creare con la tua voce
Tu pensi i pensieri della gente
Poi di Dio c'è solo Dio

Vivere, nessuno mai ce l'ha insegnato
Vivere, non si può vivere senza passato
Vivere è bello anche se non l'hai chiesto mai
Una canzone ci sarà
Sempre qualcuno che la canterà
Qualcuno non mi basta
Vivere cercando ancora il grande amore
Vivere come se mai dovessimo morire
Vivere per poi capire all'improvviso
Che in fondo questo vita tu
Non l'hai vissuta

Vivere cercando ancora il grande amore
Vivere come se mai dovessimo morire
Vivere per poi capire all'improvviso
Che in fondo questo vita tu
Non l'hai vissuta mai

Ti dico no
Ti dico sì
Ti dico che
Ho voglia di vivere


Lyrics submitted by SongMeanings

"Vivere" as written by Celso Valli Angelo Anastasio

Lyrics © EMI Music Publishing

Lyrics powered by LyricFind

Vivere song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain