"Che Storia E" as written by and Giangabriele/rapetti Fersini....
Penso che per vivere
Ci vuole verità,
E non è per niente facile
In questa società,
Dove tutto è un limite
Che soffoca la nostra libertà
Ma che senso ha?
Se tutto corre illogico
Morde e se ne va,
In questo palcoscenico
Chiamato umanità,
Che ci travolge l'anima
Senza un'illusione di pietà
Ma chi ci salverà?

Sogni bendati dai lividi e I guai
Intrappolati dentro noi
In questa corsa infinita che ormai
Più nessuno vincerà
Così non va

Che storia è?
Che storia è?
Grido di rabbia e mi credo perché
Non ha mai fine
Tutto il dolore che see'è
Che storia è?
Ma una risposta dov'è?

Non ci sono regole
Nessuna dignità
Il male e un'abitudine
E la normalità
Come le promesse che
Domani più nessuno manterrà
Ma chi si salverà?

Treni di notte nell'oscurità
Ma dimmi poi dove si va
Stelle di carta davanti a un falà
E fermarsi non si può
Io dico no

Che storia è?
Che storia è?
Grido di rabbia e ti chiedo perché
Non ha mai fine
Tutto questo odio che see'è

Come vorrei
Che la mia voce arrivasse da te
Oltre il confine
Dove il dolore non see'è
Dove il dolore non see'è
Che storia?
Che storia è?

Ma una risposta dov'è
Oltre il confine
Dove il dolore non see'è
Oltre il confine
Dove il dolore non see'è.





Lyrics submitted by SongMeanings

"Che Storia E" as written by Fabrizio Pausini Alfredo Rapetti

Lyrics © Warner/Chappell Music, Inc.

Lyrics powered by LyricFind

Che Storia E song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain