Poi viene settembre
E non ho avuto il tempo
Lo sento nel mio seme
Il seme nero e lento

Nuova dimensione nella strategia
Per l'unico padrone avuto in vita mia
Se non l'uccidi ti ci puoi alleare
Così che poi la tua carne sia
Plastilina

Nuova pelle sopra il letto
Pulita come il ghiaccio
Ti sdrai e il tuo corpo langue
Impaziente di offrire il suo sangue

Nuova dimensione nella strategia
Per l'unico nemico avuto in vita mia
Se non l'uccidi ti ci puoi alleare
Così che poi la tua carne sia
Plastilina

Poi ecco settembre
E non ho avuto il tempo
Nel sangue scorre il seme
Ma è un seme nero e lento

Nuova dimensione nella strategia
Per l'unico nemico avuto in vita mia
Se non l'uccidi ti ci puoi alleare
Così che poi la tua carne sia
Plastilina




Lyrics submitted by sugarcube

Plastilina song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain