"La Ricostruzione Del Mocambo" as written by and Paolo Conte....
Dopo le mie vicissitudini
Oggi ho ripreso con il mio bar
Dopo un periodo di solitudine
Il Mocambo ecco qui tutto in fior

Ora convivo con una’austriaca
Abbiamo comorato un tinello marron
Ma la sera tra noi non c’è quasi dialogo
Io parlo male il tedesco, scusa, pardon
Io non parlo il tedesco, scusami, pardon

Il Curatore sembra un buon diavolo
Oggi mi ha offerto anche un caffè
Mi ha poi sorriso dato che ero un po’giù
E siam rimasti lì, chiusi in noi, sempre di più
E siam rimasti lì, chiusi in noi, sempre di più




Lyrics submitted by shadowysun

"La Ricostruzione del Mocambo" as written by Paolo Conte

Lyrics © Universal Music Publishing Group

Lyrics powered by LyricFind

La Ricostruzione Del Mocambo song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain