Il letto di morte si chinava verso di lui,
beffardo e per nulla impietosito
da ci' che si portava dentro.
E la madre lo dondolava,
accompagnandolo nel suo nuovo inferno.
Io contavo i presenti...
Ne avevo gi' visti tanti
da non poter credere.
Mentre guardavo lo spettacolo raggelante,
non sentivo pi' lacrime scendere
e la mia vita andava cercando fiori
e distratti desideri di vendetta.
Non ho mai trovato la terra di Dio,
o forse...
ci ho camminato su tante e tante volte,
stancamente.
Quando scende la notte,
il figlio pi' bello
si reca davanti alla croce
e sull'asfalto freddo,
comincia a sentire il suo dolore


Lyrics submitted by Azuolas

Nuova York Anno 4 song meanings
Add your thoughts

No Comments

sort form View by:
  • No Comments

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain