Caro 2000,
quanto tempo è già passato dal lontano zero.
Proprio non te l’aspettavi che toccasse a te,
ma la lista d’attesa è finita.

Senti,
sai che ci aspettiamo molto dalla tua venuta,
tipo un valido vaccino contro l’HIV
per amare in Europa
senza il problemino del computerino che fa tilt:
non ti riconosce,
lui ti crede 900 e invece sei 2000.

Credi
di essere il migliore anno del futuro.
Non lo sai che l’anno prossimo c’è l’odissea
nello spazio?
Senti il peso delle responsabilità.
Non ci pensi a quelli che verranno dopo
tipo il 4000, il 6000, il 19000,
il 30000, tipo il 98003
o il 100000?
Non sei nessuno.
Ti credi il futuro,
ma futuro non sei.

Nel 100000
l’uomo si sarà evoluto ed avrà fatto tutto;
la natura si sarà rimboschita un po’
e volare non sarà un problema.
Con un filo d’erba salverò l’umanità.
Con le branchie salveremo chi non sa nuotare,
e voleremo con facilità.

Quindi,
caro il mio 2000, vedi di volare basso.


Lyrics submitted by Diego8978

Caro 2000 song meanings
Add your thoughts

1 Comment

sort form View by:
  • 0
    General CommentThis soulful ballad, written and released in 1999, is an open letter to the highly anticipated year 2000. Elio tells the new year to cool it off because it's not all it's cracked up to be, particularly compared to year 100000. By then, the band hope to meet again with their late multi-instrumentalist Feiez.
    Diego8978on March 04, 2005   Link

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain