Mia cuggina la Todrara, che conosce tanta ggente,
dice: “Li cantanti morti nun so’ morti veramente.
So’ nascosti a Roma a fa’ la bella vita.
Sono stati presi in blocco da ’na ditta
pe’ffa’ vennere più dischi e faje un po’ pubbliscità.”

Ar Tuscolano ce sta er Chitara,
conosciuto come er Vuducialdaro,
mentre ar Testaccio ce trovi er Mafrodito
che nun smette de cantacce: “Li campioni semo noi.”

A Murotorto an vedi er Rastamanno
che ce dà le vibbrazioni rastamanne:
lui je dice a ’na pischella de nun piagnere pecché
se fumamo er sigaretto con l’amico Selassié.

Semo li immortacci, semo li immortacci,
gli altissimi morti:
ma nun è vero, ma nun è vero,
siam tutti risorti.
Noi semo gli zombi der monno cantaro
guidati dar moog der Guardiano der Faro:
semo li immortacci.

A Centocelle troneggia er Pelvicaro
che bappaluba e magna tutti li frutti.
C’ha ’na fija che j’attizza er Trilleraro
che se chiama Micheletto ma er negretto nun vo’ffa’.

Ma quando viene sera, li immortacci
dai sette colli scennono in pianura
co’ certi mignottoni da paura,
poi cor magnaccia intoneno er refrein.

Semo li immortacci, semo li immortacci,
gli altissimi morti:
ma che ce frega, ma che ce importa,
siam sempre i più forti.
Ce piace sfreccià sur raccordo anularo,
ma a notte inortrata ce invita er Canaro
a facce du’ spaghi.

Ma a Primaporta ce sta er Lucertolaro
che co’su’madre vole fare du’ zompi;
cor Quattrocchi immagginaro, con er Tromba e cor Vedraro,
l’Impiccato e er Fucilense se ne vanno là per là
a Freggene dar Piscina a fà li sassi rotolà.

Semo li immortacci, semo li immortacci,
cantanti feretri.
Quanno trapassi, quanno trapassi
vai sotto du’ metri;
puoi fare domanna pe’ffare ritonno,
però la domanna fa er giro der monno
e tu resti feretro.
Feretro feretro feretro feretro
mortacci feretro feretro mortacci retrofit.


Lyrics submitted by Diego8978

Li immortacci song meanings
Add your thoughts

1 Comment

sort form View by:
  • 0
    General CommentThis is a typically off-beat tribute to the great dead heroes of rock'n'roll. It figures they don't actually die – instead, they all go to Rome to live the dolce vita. Although the artists, from Elvis to Kurt via Jim Morrison, are not directly name-checked, they can be easily spotted.
    Diego8978on November 09, 2005   Link

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain