Gli ombrelloni ripiegati e le sdraie,
un’altra estate che se ne va,
e io qui che mi ritrovo da solo
a pensare all’aborto.

Aborto aborto, smaliziato, dove vai?
Aborto aborto, travisato, tu che fai?
Aborto aborto, sai di stupida ironia.
Ma l’aborto sa anche farti compagnia.

Gomito a gomito con l’aborto
mi son trovato a volte io.
In questi tempi pieni di aborto
ci si riduce a sgominare l’aborto.

Ma se l’aborto avesse un briciolo della tua ingenuità,
saprei trovare le parole per ridere con te.
Io e te, uniti nell’aborto.

Aborto aborto, batti un colpo se ci sei.
Aborto aborto, come andiamo, è tutto OK?
Obiettori e referendum, che follia!
Ma in aborto vince la tua fantasia.

Dannata polemica sull’aborto,
cosa vuoi saperne tu
dei problemi dell’aborto
e delle problematiche dell’aborto?

Ma se l’aborto avesse un briciolo dell’innocenza mia,
a raccontargli i miei segreti, e me lo inculerei
io il mio amico aborto.

Aborto aborto, sentimento e ipocrisia.
Aborto aborto, so che vuoi portarmi via.
Prendi tutte quelle stelle brillarelle che c’hai tu,
fontanone, cupolone, solo tu.

Aborto, il più fico aborto!
Sì, aborto! Ahahahahah, aborto.
E in aborto questa volta hai vinto tu.


Lyrics submitted by Diego8978

[Gomito a gomito con l’] Aborto song meanings
Add your thoughts

1 Comment

sort form View by:
  • 0
    General CommentA cunning parody of a thousand schmaltzy Italian pop ballads, whose nonsensical lyrics are punctuated by the continuous, obsessive use of the word "aborto" ("abortion"), just for the sake of provocation. The band wanted to put it out as a single (coupled with a cover of Nek's "In te", a preposterous anti-abortion anthem). Only a promo was made, which understandably didn't gain much airplay.
    Diego8978on December 18, 2006   Link

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain