L’altra sera al ristorante
ho mangiato molti cibi,
certamente i più pesanti;
quando a letto sono andato
e nel sonno mio agitato
un cadavere ho sognato,
un cadavere così...

Due pallottole nel cuore,
un coltello nel cervello,
sette chiodi in una mano
conficcati col martello.
Era un essere anormale,
un cadavere spaziale!
Nella bara non ci stava
mentre io ce lo spingevo,
il cadavere piangeva
e morire non voleva.
Era un essere tremendo,
era assai terrificante!
Il suo sangue luccicante
che bagnava il mio mantello
era un sangue colorante
come quello di un agnello.
Era un essere infernale,
un cadavere spaziale,
un cadavere spaziale,
un cadavere spaziale!!!

Due pallottole nel cuore,
un coltello nel cervello,
sette chiodi in una mano
conficcati col martello.
Era un essere anormale,
un cadavere spaziale!
Nella bara non ci stava
mentre io ce lo spingevo,
il cadavere piangeva
e morire non voleva.
Era un essere tremendo,
era assai terrificante!
Il suo sangue luccicante
che bagnava il mio mantello
era sangue colorante
come quello dell’agnello.
Era un essere infernale,
un cadavere spaziale,
un cadavere spaziale,
un cadavere spaziale!!!


Lyrics submitted by Diego8978

Cadavere spaziale song meanings
Add your thoughts

1 Comment

sort form View by:
  • 0
    General CommentThis song is about going to sleep after a huge banquet and having a gory nightmare involving a scary zombie from outer space. It was written back in the Sixties for oddball performer Riz Samaritano, who duets with Elio on this version from 1993.
    Diego8978on March 03, 2005   Link

Add your thoughts

Log in now to tell us what you think this song means.

Don’t have an account? Create an account with SongMeanings to post comments, submit lyrics, and more. It’s super easy, we promise!

Back to top
explain